menu
 

Le projet

 

Il territorio della Valle d’Aosta e della Savoia è stato, in passato, oggetto di un’importante attività mineraria e metallurgica che ha lasciato tracce indelebili di una cultura materiale e immateriale che va salvaguardata e valorizzata con un turismo sostenibile. Al fine di raggiungere tale valorizzazione, ricercandola tramite una soluzione comune transfrontaliera che affronta difficoltà legate all’ambiente, alla sicurezza e all’accessibilità, nel 2015, è stato presentato, nell’ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ‘Alcotra’ 2014/20, il progetto Mi.Mo. – Mines de Montagne. Tale progetto vede la partecipazione della Struttura attività estrattive, rifiuti e tutela delle acque del Dipartimento ambiente della Regione Autonoma Valle d’Aosta, in qualità di capofila, il Comune di Cogne, il Consiglio Dipartimentale della Savoia, il Comune di Saint-Michel de Maurienne, il Comune di Saint-Georges d’Hurtières, il Comune di La Plagne Tarentaise, e Radio Fond de France, in qualità di partner, e i Comuni di Brusson e Saint-Marcel, in qualità di soggetti attuatori della Regione Autonoma Valle d’Aosta.
Il progetto Mi.Mo., avviato nell’aprile 2017, con 36 mesi per la sua attuazione, prevede un investimento complessivo di euro 2.550.000,00 di cui euro di cui 2.167.500,00 a carico del FESR ed euro 382.500,00 a carico delle contropartite pubbliche nazionali.

Tale progetto si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio minerario alpino aumentando l’attrattività del territorio Alcotra a favore di turisti e residenti attraverso il recupero e la fruibilità di alcuni siti minerari, un’azione condivisa di messa in rete dei siti minerari e la creazione di un processo di qualità e di strumenti innovativi per migliorare l’esperienza dei visitatori e assicurare una valorizzazione turistica sostenibile. Il progetto si vuole, dunque, fare portatore della creazione di una rete territoriale transfrontaliera per la messa a sistema di un’offerta turistico-culturale legata al patrimonio minerario in un’ottica di sviluppo sostenibile. La rete avrà lo scopo di permettere alle comunità locali coinvolte di riappropriarsi del proprio patrimonio architetturale, storico, culturale e ambientale, ad oggi pressoché dimenticato e poco fruibile.
Sono, pertanto, previste una serie di attività che consentiranno la valorizzazione del patrimonio minerario. Partendo dalle attività di comunicazione (carta grafica del progetto, realizzazione materiali di informazione e sensibilizzazione, promozione progetto sul web, conferenze e eventi di promozione) il cuore delle attività si concentra negli interventi sui siti minerari del territorio transfrontaliero (musealizzazione sito minerario di Cogne e realizzazione museo del Parco Minerario valdostano, nuovo itinerario Chamousira (Brusson), rinnovo scenografia museo Espace Alu, del museo Grand Filon a St-Georges d’Hurtières, musealizzazione percorso a La Plagne), per giungere ad azioni di qualificazione dell'offerta turistica e di messa in rete dei siti.

Résultats attendus

I risultati attesi, che avranno un impatto importante sul territorio Alcotra sono molteplici:
1. miglioramento del paesaggio e maggiore tutela ambientale e storica dei siti minerari alpini per un’attrattività turistica di qualità, supportata da una Carta di qualità dove i proprietari e i gestori dei siti minerari potranno usufruire di informazioni sulla legislazione ambientale e di conservazione beni storico-culturali;
2. creazione di una nuova offerta turistica transfrontaliera e sostenibile, destagionalizzata e ad alto valore aggiunto dal punto di vista culturale e didattico;
3. sostegno a una cultura mineraria alpina identitaria, rafforzata, diffusa e pubblicizzata, supportata da un modello di approccio scientifico condiviso, da una promozione rapida e durevole e da una immediata riconoscibilità dei siti minerari alpini di qualità.

 

Contacts

Mines de Montagnes

Struttura organizzativa attività estrattive, rifiuti e tutela delle acque
Dipartimento ambiente
Assessorato Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale
Regione Autonoma Valle d'Aosta

Località Le Grand-Chemin - Rue Grand Chemin, 46
11020 Saint-Christophe (AO)
e-mail: minesdemontagne2020@gmail.com


privacy/cookies

credits

coordination du projet: Équipe Arc-en-Ciel
créativité et design: Andrea Dalla Fontana
codage HTML, CSS, Javascript: Paolo Vallino